top of page
  • Ufficio Stampa

Scuola Mobile all'aperto a Este: rivelati i nuovi poster dello speciale dedicato alla "Gioconda"

I festeggiamenti si terranno Sabato 5 Novembre dove tutto ha avuto inizio


Documenti e registri finirono negli archivi, i banchetti si persero nei magazzini fino a quando, nel 2022, in occasione del centenario della Gioconda, la Nuova Pro Loco Este 2020 li ha rispolverati portando a conoscenza questa esperienza unica e quei personaggi meritevoli di cui la Città deve andare fiera.

Locandina

Si terranno presso il Museo Nazionale Atestino di Este, nella Sala delle Colonne, dove tutto iniziò, i festeggiamenti del Centenario della "Gioconda": nel 1922 nacque a Este l'esperienza della Scuola Mobile all'aperto, su indicazione del Prof. Mario Cacciavillani.

Un'iniziativa senza precedenti, suggerita da molteplici studiosi e autorità nel campo della pedagogia e della sociologia.

Nel 2020 l'ideatrice Maria Luisa Rosina Poeta, insieme all'Associazione Nuova Pro Loco Este 2020, a capo di Riccardo Piva, coinvolse il regista James D. Dawson, nella rivisitazione cinematografica della Scuola Mobile all'aperto.

In un primo momento venne realizzato il documentario "Persone e Personaggi: Este dal 1800 al 2021", per poi trovare consolidamento lo speciali dei 100 anni, presentato al Consiglio della Regione del Veneto lo scorso 24 aprile. Successivamente al Convegno sul centenario, avvenuto al Cinema Teatro Farinelli lo scorso 28 Maggio, con la collaborazione del Museo Nazionale Atestino, dell'Università degli Studi di Padova e dell'Accademia di Belle Arti di Bologna, avrà vita l'ultimo incontro per ricordarne l'esperienza e per proporre qualcosa di nuovo per le generazioni future.


L’esperienza della Scuola Mobile all’aperto ha stimolato il parallelismo con l’odierna realtà delle scuole che negli ultimi due anni si sono dovute inventare nuove metodologie di lezione per far fronte all’emergenza del Covid-19.


In occasione del Centenario, proprio dove gli alunni si esercitavano con i banchetti, è stato realizzato un cortometraggio che sarà presentato in esclusiva sabato, con la straordinaria partecipazione di un ex alunno, Antonio Mazzetti, oggi celebre autore e naturalista.


«Non è una rievocazione storica quella che abbiamo presentato in questi due anni di lavoro - ricorda il James D. Dawson - è un invito alla riflessione, un modo per considerare due eventi e per analizzare ciò che la Scuola Mobile ha potuto offrire. Ecco perché la collaborazione con il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell'Università di Padova e l'Accademia di Accademia di Belle Arti di Bologna conclude il regista



- PROGRAMMA -

• 𝗕𝗲𝗻𝗲𝗱𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗣𝗿𝗼𝘀𝗱𝗼𝗰𝗶𝗺𝗶, Direttrice del Museo Nazionale Atestino 𝘚𝘢𝘭𝘶𝘵𝘪 𝘪𝘯𝘵𝘳𝘰𝘥𝘶𝘵𝘵𝘪𝘷𝘪 Direzione Regionale Musei Veneto del Ministero della Cultura

• 𝗝𝗮𝗺𝗲𝘀 𝗗. 𝗗𝗮𝘄𝘀𝗼𝗻, Regista e Filmmaker Proiezione del documentario 𝘓𝘢 𝘚𝘤𝘶𝘰𝘭𝘢 𝘔𝘰𝘣𝘪𝘭𝘦 𝘢𝘭𝘭’𝘢𝘱𝘦𝘳𝘵𝘰 𝘢 𝘌𝘴𝘵𝘦: 100 𝘢𝘯𝘯𝘪 𝘥𝘰𝘱𝘰, con nuove scene

• 𝗣𝗮𝗼𝗹𝗮 𝗠𝗼𝗿𝗮𝘁𝗼, Dirigente scolastisco I.C.S. “Giovanni Pascoli” di Este 𝘊𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘢𝘯𝘯𝘪 𝘧𝘢. 𝘓’𝘦𝘴𝘱𝘦𝘳𝘪𝘦𝘯𝘻𝘢 𝘪𝘯𝘯𝘰𝘷𝘢𝘵𝘪𝘷𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘚𝘤𝘶𝘰𝘭𝘢 𝘔𝘰𝘣𝘪𝘭𝘦 𝘢𝘭𝘭’𝘢𝘱𝘦𝘳𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘌𝘴𝘵𝘦

• 𝗖𝗮𝗿𝗹𝗮 𝗖𝗮𝗹𝗹𝗲𝗴𝗮𝗿𝗶, Professore Ordinario e 𝗚𝗶𝘂𝗹𝗶𝗮 𝗙𝗮𝘀𝗮𝗻, Assegnista di ricerca 𝘓𝘦 𝘚𝘤𝘶𝘰𝘭𝘦 𝘢𝘭𝘭'𝘢𝘱𝘦𝘳𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘗𝘢𝘥𝘰𝘷𝘢 𝘦 𝘱𝘳𝘰𝘷𝘪𝘯𝘤𝘪𝘢. 𝘐𝘭 𝘱𝘢𝘵𝘳𝘪𝘮𝘰𝘯𝘪𝘰 𝘴𝘵𝘰𝘳𝘪𝘤𝘰-𝘦𝘥𝘶𝘤𝘢𝘵𝘪𝘷𝘰 𝘥𝘦𝘭 𝘔𝘶𝘴𝘦𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭'𝘌𝘥𝘶𝘤𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭'𝘜𝘯𝘪𝘷𝘦𝘳𝘴𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘪 𝘗𝘢𝘥𝘰𝘷𝘢 Museo dell'Educazione del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata Università degli Studi di Padova

• 𝗖𝗵𝗶𝗮𝗿𝗮 𝗖𝗶𝗯𝗶𝗻, Coordinatrice CdL Design del Prodotto 𝘓’𝘢𝘳𝘳𝘦𝘥𝘰 𝘴𝘤𝘰𝘭𝘢𝘴𝘵𝘪𝘤𝘰 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘦 𝘱𝘰𝘯𝘵𝘦 𝘵𝘳𝘢 𝘭𝘦 𝘯𝘦𝘤𝘦𝘴𝘴𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘪𝘥𝘢𝘵𝘵𝘪𝘤𝘩𝘦 𝘦𝘥 𝘪𝘭 𝘳𝘪𝘯𝘯𝘰𝘷𝘢𝘵𝘰 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘢𝘵𝘵𝘰 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘢 𝘯𝘢𝘵𝘶𝘳𝘢 Accademia di Belle Arti di Bologna






תגובות


bottom of page